.
Annunci online

Lapis
Laddove Anelare al Progetto Impone Sacrifizio


miscellanea


21 agosto 2008

Novità sotto l'ombrellone...


Trasloco. Ufficialmente.

NOTA : In vie ufficiose, dopo segreti colloqui avvenuti nelle Terre di Brianza tra l'Autore e diverse amicizie influenti a lui molto vicine, il nuovo blog aveva già preso vita in quel di Maggio. A riprova, la data del primo post comparso sulla nuova piattaforma. La querelle tra sostenitori e disobbedienti al Cannocchiale era già in fase terminale da lungo tempo. A morte il Binocolo.

www.lapisleplus.wordpress.com











permalink | inviato da Lapis il 21/8/2008 alle 21:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


25 maggio 2008

The turtle & the hare



          

"My Zen teacher also said: the only way to true happiness is to live in the moment and not worry about the future. Of course, he died penniless and single".
tratto da: The Turtle and the Hare (la Tartaruga e la Lepre) costituisce il nono episodio della prima stagione di Sex and the City, andato in onda il 2 Agosto 1998.



*c'è scritto:  Mi chiamo Giano (bifronte) _ Perchè voglio la destra e la sinistra insieme,  il puro e sguaiato piacere unito allo stolido attaccamento al lavoro (e non ditemi 'dedicati al porno'). Appena vi capito sotto mano PICCHIATEMI. Ne ho bisogno da quando sono cascato nel mondo dei VORREI e dei MA FORSE. Provo l'urgente bisogno di una Passaporta per mondi lontani che desidero vicini (hic et nunc). Mi sento Tartaruga in mezzo a tante Lepri: a ben ricordare Esopo e la sua morale si potrebbe dormir tranquilli. Umiltà e impegno: poi tanto si arriva. Ma era tanto tempo fa: oggi, il povero greco avrebbe fatto la fila alla Caritas di Milano, ogni domenica, per sbocconcellare la sua michetta elencando i vizi e le virtù delle bestie come me.








permalink | inviato da Lapis il 25/5/2008 alle 3:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


18 febbraio 2008

Viva l'imperatore (?)

In un clima tutto italico di rivolte ghibelline e assalti guelfi, in cui nemmeno l'Impero politico sa essere di supporto contro il clero e i bigotti, c'è chi, in Olanda, per caso o destino, si rivolge ai padri della Riforma e cerca in loro conforto e qualche buona idea.

                                                                                                   ***

Avete mai assistito ad un'assemblea in una Chiesa Presbiteriana riformata? Ogni giorno che passa, questo Paese mi colpisce sempre di più. Non che con questo mi sia convertito ai precetti di Calvino ma si possono aprire interessanti riflessioni. Soprattutto dopo che, entrato in un bell'edificio del 1300, l'Oude Kerk appunto, ti ritrovi con i battenti chiusi alle tue spalle perchè la 'messa' inizierà di lì a pochi minuti, mentre ti eri attardato ad ammirare la tomba di Vermeer. Che fai? Ti mimetizzi (dopo che hai provato tutte le vie di fuga, come Semola neo-incoronato). Ti siedi di fianco ad una simpatica cinquantenne che subito ti offre una caramella di drop, così che incominci a produrre saliva nera e salata per mezz'ora buona. Nel frattempo un nano vestito di bianco e nero come Di Pietro ai tempi di Mani Pulite ha attaccato con qualche filippica teologico-socio-economica, abbellendo il tutto con l'immancabile dose di 'fricative' olandesi, che lo fanno sembrare una marmitta. La chiesa è bianca e spoglia, nessuna immagine. Solo un organo a 200 canne alto 10 metri riesce a risvegliare di tanto in tanto la platea dal suo torpore, facendo cadere libretti di salmi e cappelli dalle panche con le sue vibrazioni.

Un'ora e mezza. Così. Senza intervalli. Senza salvifiche eucarEstie per sgranchirsi le gambe e curiosare tra gli astanti. Finalmente fuori: e luce fu.


Amen.



                                      



NOTA STORICA:

La campana della Trinitas, detta anche ‘Bourdon’, è la più speciale delle due campane sospese al campanile della Oude Kerk: pesa quasi nove tonnellate e ha un diametro di 2,3 metri circa. Il suono della Bourdon si può sentire ancora ogni giorno (anche se in sordina) quando un martello batte le ore intere e la mezza. La Bourdon viene però fatta suonare solo in circostanze molto particolari, ad esempio il funerale di un membro della famiglia reale. La sua potente voce causa vibrazioni così forti che suonarla regolarmente potrebbe danneggiare il monumento.







permalink | inviato da Lapis il 18/2/2008 alle 20:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


10 novembre 2007

Mobilitatevi e trovatelo



Il 14 compio gli anni.   Lo voglio

Calze 150 denari e stampa caminetto incluse.










permalink | inviato da Lapis il 10/11/2007 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


10 ottobre 2007

Campagna acquisti


                              Portfolio di ipotesi.
Ovvero, tre modi per investire le recenti entrate.


Finalità:
    1.
migliorare la qualità della vita

                    2. dare impulso all'economia

                    3. farmi un fottuto e meritato regalo




leggasi Reflex digitale



leggasi MacBook Pro                  


    
                 

leggasi Viaggio Meta Ignota        
              




permalink | inviato da Lapis il 10/10/2007 alle 0:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


2 settembre 2007

Il pane quotidiano



Questa edizione è presentata da:
POMATA PER CALLI "MIRACLE" - LA POMATA ESTIRPA IL CALLO DEL PIEDE CON TUTTA LA RADICE! USALA E DOPO 4 SERE CONSECUTIVE, IL CALLO SCOMPARE! LA POMATA ESISTE DA OLTRE 40 ANNI, FIN DALL'ANTICHITA'! PROVARE PER CREDERE! ISTRUZIONI = METTERE UNA NOCE DI POMATA NEL CALLO E METTERE SOPRA UN CEROTTO PER 4 SERE CONSECUTIVE! DOPO LA PRIMA SERA SI VEDE UN NOTEVOLE RISULTATO! ALLA FINE DELLA QUARTA SERA IL CALLO E' BELLO CHE SCOMPARSO! LE PERSONE CHE 'ANNO COPRATO DA NOI, ANCHE NEL QUARTIERE, SONO ABBASTANZA CONTENTE DI RIPOTER CAMMINARE COME PRIMA! LA POMATA COSTA SOLO 15 EURO A SCATOLINO! CHE BASTA PER ALMENO 5 CALLI DEL PIEDE! CHI VUOLE INFORMAZIONI SI PREGA DI FARE DOMANDE DI QUALSIASI GENERE! GRAZIE E ARRIVEDERCI.

Buonasera da StudioAperto.
inquadratura-zoom-primo piano-excursus fotografico sulle unghie di Alessandra Rolla e relativo reggiseno Pompea.


Primo servizio: Si pensava in un'operazione veloce e indolore, ma stamane sono morti 103.300,3 periodico soldati USA in IRAQ, cercando di assaltare una camionetta di gelati piena di estremisti curdi. Ecco, vediamo il servizio di una madre russa a caso in lacrime per la morte di Lady D e anche di suo figlio: come si sente? Dalla foto, anche se sembra sorridente, si percepisce che ha il cuore distrutto. Dopo aver intervistato la madre della colf filippina della suocera del cugino dello zio del figlio dello schiavo del padre del nonno del conoscente della zia dell'amico del vicino di casa di uno che abita a migliaia di chilometri da un soldato del Quebec che era rimasto a casa a bere sciroppo d'acero, parliamo finalmente dell'ultima collezione di intimo di Valeria Marini, caratterizzata da un trionfo della flanella intrecciata con strass e swaroswki. Le ragazze ucciderebbero per quel vedo-non-vedo.
Vi ricordiamo che potete ricevere una sintesi del telegiornale mandando un SMS al 4876664379 con testo: "Accetto di pagare qualunque puttanata mi manderete, a qualsiasi prezzo, dall'ultima canzone di Amanda Lear remixata da Dj Bobo, alle cravatte usate di Mastella!"
Pubblicità: magliette Corona's! Il caro Fabrizio publicizza la sua evidente innocenza al mondo: che bello, che simpatico, una così brava persona. Testimonial StudioAperto 2007/2008.
Secondo servizio: Tragedia immane al Parco delle Cornelle... l'orsetto Potty, così chiamato a causa di una cicatrice a forma di saetta sul grugno, per cause ancora ignote ha tranciato la gamba della direttrice del Parco intenta a proferire amorevoli cure, durante la somministrazione di 30 kg di salmone allevato nelle vicine acque dell'Adda. Sgomento tra i bambini della Bergamasca alla notizia che Potty, tra poche ore, verrà abbattuto da una squadra speciale di leghisti e di agenti del Mossad.
Terzo Servizio: Quasi ci dimenticavamo: in un incidente stradale, sulle coste nei pressi di Orbetello, hanno perso la vita 3 o 4 ragazzi di 19 anni. No no, erano 5 contadini reduci da una battuta al cinghiale. Aspettate, è arrivata ora la rettifica dalla guardia costiera: erano due anziani gay di 80 anni, trovati in una barchetta al largo, morti abbracciati, bloccati dall'artrosi nell'umidità marina. Che carini.
Collegamento in diretta con Andrea Giuliacci, che ci spiega come Flavia Vento abbia emanato una scoreggia 5 secondi prima della diretta e sia la causa prima di un uragano negli States: al momento risultano più di 23.000 morti. Intanto in Italia, un 'estate in via d'estinzione e temperature polari di 35 gradi e vento mite altrove, un po' di qui, che vien su da là, e poi risale per riscendere sull'arco meridiano alpino con regressi di pressioni e abbassamenti in quota, per poi...interrompiamo per una crisi epilettica che ha colto all'improvviso il figlio del Grande Metereologo. Si pensa a una messa nera commissionata da Iva Zanicchi, infastidita dalle previsioni cupe per il prossimo weekend che avrebbe dovuto passare a Colico, in compagnia di amiche polentone. A Milano ci si interroga sulla convenienza di prenotare le vacanze a Cortina piuttosto che a Cusano o a Bollate.
Informazione Pubblicitaria: 'Ok il prezzo è giusto', il format televisivo di maggior successo, adorato dalle lavapiatti, riparte con una nuova ed entusiasmante stagione. E' aperto il bando on-line per costumisti, bellocce con almeno 60 anni di esperienza nell'intrattenimento  e una grande quantità di elettricisti, per la manutenzione dei 7000 neon dello studio. Prezzi in lire.
Notizia di chiusura: guasti tecnici nelle quinte del nostro studio, in seguito a  un incendio doloso appiccato da alcuni nostri cameramen hanno permesso di incassare i soldi dell'assicurazione e, dalla prossima stagione, sarà possibile l'ampliamento dello studio e il suo inevitabile restyling. Vi aspettiamo!

Non abbandonate gli animali e ricordatevi che il peggior nemico dell'anziano è il caldo.






permalink | inviato da Lapis il 2/9/2007 alle 23:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


4 agosto 2007

campagna di sensibilizzazione 2007 del Comune di Milano




Evitate di esporvi troppo al sole:

1. evitate le ore più calde (12.00 - 15.00)
2. usate sempre una crema solare adatta al vostro fototipo.
3. bevete molto e idrate la pelle con creme nutrienti.
4. non truccatevi mai prima dell'esposizione ai raggi UV.


Non fate come lei.








Nota : Carla de Albertis, assessore alla salute di Milano. Spara ogni domenica al poligono, esperta di tiro in movimento. Due figli. Una passione: i raggi UV. E' accompagnata da un perenne puzzo di strino.






permalink | inviato da Lapis il 4/8/2007 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 agosto 2007

gioco dell'estate 2007

Risolvete il quesito che vi propone la nostra Professoressa: potrete rispondere su questo sito, lasciando un commento di max. 5 righe, entro e non oltre il 14 settembre 2007, scadenza ultima per partecipare alla pima edizione del concorso "FAQ Cesira". Le risposte devono essere motivate da solide argomentazioni. Siate creativi, ma non troppo. E ponetevi sempre un importante quesito: "E' a norma?"






permalink | inviato da Lapis il 4/8/2007 alle 16:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


17 luglio 2007

scoprirsi disidratati



Quisquiglie che ripetono in continuazione i TG salute: bisogna mangiare molta frutta e bere molto.




permalink | inviato da Lapis il 17/7/2007 alle 0:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 giugno 2007

Fanny', paladina del pueblo

Da un blog della guerrilla peruviana ci è giunta notizia dell'arruolamento di Fanny' [cameriera dello Spago, locale in zona Bovisa, molto frequentato per cappucci e brioche fresche] come corpo speciale scelto tra le fila del Fronte di Liberazione Nazionale "Nostra Signora di Guadalupe". Al grido di "ESCUSAME", o del reiterato "INSALATA MIXTA", dopo innumerevoli prove di coraggio, si è conquistata l'amore incondizionato del pueblo.








permalink | inviato da Lapis il 7/6/2007 alle 23:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 giugno 2007

marketta

[anche se non ne hai bisogno.]



Ecco a voi http://senzazucchero.ilcannocchiale.it/ ai fornelli, nel tentativo, maldestro, di preparare una zuppa di miso "al dente".




permalink | inviato da Lapis il 7/6/2007 alle 22:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


4 giugno 2007

status symbol

quando un'automobile viene elevata allo staus di simbolo della propria condizione sociale.




permalink | inviato da il 4/6/2007 alle 1:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


22 maggio 2007

Testimonial GayPride 2007


Quando lo DICO io...solo quando lo DICO io...
(metticela tutta giucas, sei dei nostri)










permalink | inviato da il 22/5/2007 alle 23:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 maggio 2007

festa della mamma 2007

Un grazie particolare, in questo momento di difficoltà sociale e di instabilità politica, a una donna speciale. Forte e coraggiosa,
impavida di fronte al dolore della membra fiaccate dall'attività quotidiana e dalle punizioni autoinflitte per graziarsi dell'Amore divino.
Una donna che tutti vorremmo come madre.
Premurosa, autentica, giusta: auguri, mamma.




permalink | inviato da il 13/5/2007 alle 15:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


12 maggio 2007

Amici dell'uomo n.1

Nuova rubrica...buon divertimento

Dionea muscipula
Detta anche Drosera, della famiglia delle Droseraceae. Perenne, Rizomatosa. Fioritura:VI. Altezza: cm 20-25. Esposizione: sole, mezz’ombra. Propagazione: seme, divisione, talea fogliare. Cultura: difficile.
Da qualche tempo la si trova già impacchettata con la sua porzione di torba. Dionea, ossia figlia di Dione, uno degli epiteti di Afrodite, la dea dell’Amore. E allora lasciamoci stregare dal suo abbraccio mortale: lei, rarissima, che con le sue fauci intrappola insetti e li consuma lentamente è un curioso ibrido grottesco. Una bellezza selvaggia, proveniente dalle zone umide e paludose della Carolina.Vegeta nello sfagno e sui prati umidi che costeggiano le lagune, con foglie che si tingono di rosso se esposte al sole. L’appendice meravigliosamente aggressiva e così placida al tempo stesso che costituisce l’attrazione di questa”erbaccia” (nel senso di cattiva) è un capolavoro di ingegneria. Piccoli peli (3, per la precisione) sulla parete interna delle valve funzionano da interruttori: sfiorati, fanno scattare le due estremità che si chiudono sulla povera vittima. Il terreno, se la si vuole vedere prospera e affamata sul proprio balcone o in veranda, deve essere acidissimo e deve essere tenuto costantemente fradicio.

NOTE: Tempo fa si trovava commercializzata anche all'IKEA. Moriva dopo 1 mese di cattiva digestione. Ne ho posseduta una e l'ho ingozzata di mosche. Ma era bulimica. Rigettava il pasto. Ho imparato che la Natura deve fare il suo corso.





permalink | inviato da il 12/5/2007 alle 22:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
pentole
matite
sogno
libri
miscellanea
cancelleria

VAI A VEDERE

Lapis on FLICKR
La zitella va in campagna
L'unica vecchia zia
Andreaaaa
Grandma'
IV
Bisogna saperla usare, una Moleskine
PECK
Interactions
Voce del verbo 'deliziare'
Lavagne e pennarelli
Tomas the Inuit
Il Paese delle Meraviglie
In Brianza Veritas
La gamba pavesina
reporter Bovisa
Masticatore di brodaglie
ZERo
Trendsandstuff
Fiorentina 1,8kg




Varie & eventuali a:

antinoo85@gmail.com

Lapis, sm. matita; pietra dura naturale di cui si valgono i disegnatori
per fare i loro disegni sulla carta, ed è rossa o piombina.

VOCABOLARIO della LINGUA ITALIANA
per cura di Antonio Sergent – con i segni della pronunzia toscana –
Editore Francesco Pagnoni, 1876

questo blog sostiene



 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

CERCA